Scopri
 

Trattoria Stefano a Melito

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Cucina tipica partenopea Napoli

 
 
 
 
 
la nostra storia
 
Sessant’anni e non li dimostra. Ancora oggi la passione è quella di un tempo, tramandata da Stefano, il nonno del nostro titolare, che nel 1958 apre le porte della trattoria. Il nome stesso del locale è un omaggio a lui e a Santo Stefano, patrono della città. Deriva da una consuetudine dei clienti che, per indicarci, dicevano: “Andiamo a mangiare da Stefano a Melito”.
 
 
 
La Trattoria Stefano a Melito a Napoli vede alla sua guida la terza generazione della famiglia che con orgoglio e dedizione, porta avanti la tradizione culinaria napoletana, una tradizione fatta di sapori tipici, con prodotti freschi e genuini, combinati e adattati al gusto di oggi, sempre più raffinato e ricercato.
 
 
 
 
 
 
 
 
Stile
 
Gusto e tradizione
 
Anguille fritte e coniglio alla cacciatora sono due delle nostre specialità, preparate seguendo le ricette tradizionali. Il menu è ricco di bontà e prelibatezze, per tutti i gusti: dalla pasta al riso, dalla carne al pesce, per concludere in dolcezza gustando uno dei nostri dessert. Vieni a scoprire i piatti proposti per ritrovare in ognuno il sapore del mare, del sole e dell’orto.

 
 
 
Trattoria Stefano a Melito Napoli
 
 
 
 
 
 
Il locale
 
 
 
Il nostro
 
locale
 
Aperta a pranzo e a cena, la Trattoria Stefano a Melito ti aspetta tutti i giorni tranne il giovedì, a partire dalle ore 13:00 fino a tarda sera. Prenota subito il tuo tavolo e preparati a scegliere tra tutte le nostre specialità. Per te abbiamo in serbo piatti tradizionali, ma anche pietanze più elaborate, messe a punto dallo chef per stupirti ogni volta che vieni a trovarci!